ALTA TECNOLOGIA E MASSIMA PROFESSIONALITA' DIAMO ASCOLTO A CHI VUOLE SENTIRE

APPLICAZIONE APPARECCHI

APPLICAZIONE APPARECCHI

Il Centro Acustico Ricasoli è specializzato nell’ applicazione di apparecchi acustici .

 

Diverse sono le fasi di cui si compone il processo di adattamento dei dispositivi all’orecchio del cliente:

•    Prove preliminari , che individuano il campo dinamico residuo per scegliere il modello più adatto al paziente. Si comincia dall’osservazione otoscopica, per eseguire correttamente le prove di audiometria protesica. Si definisce il campo dinamico, con prove di audiometria protesica tonale, vocale e/o impedenzometrica in cuffia e/o in campo libero. E, infine, si passa alle prove per individuare il modello di apparecchio e gli accessori ad esso coordinati.

•    Rilevamento dell'impronta del condotto uditivo esterno nei casi di applicazione per V.A.
Il primo step è sempre l’osservazione otoscopica, per escludere possibili impedimenti al rilevamento corretto dell'impronta e/o eventuali patologie per le quali sia necessaria una visita presso lo specialista O.R.L. / Audiologo. In seguito, si effettua il posizionamento di un sistema che protegga il timpano (otostop). Si crea il calco del condotto, tramite un particolare materiale e, in ultima istanza, si ripete un’osservazione otoscopica del condotto uditivo, questa volta per la verifica della sua completa pervietà.

•    Adattamento dell'applicazione . Innanzitutto, si procede con una verifica delle scelte operate in precedenza tramite prove tonali e vocali in campo libero. L’apparecchio viene allora regolato, così che possa raggiungere un risultato massimo di intelligibilità e comfort. Successivamente, si ottimizza l’adattamento, mediante il controllo dell'auricolare ed eventuali sue modifiche. Infine, si procederà a una verifica finale del risultato - anche mediante prove "invivo" - e l’esecuzione dei primi controlli a distanza di tempo per verificare la taratura dell'apparecchio acustico (conseguenza delle prime esperienze d'uso da parte del paziente).

•    Addestramento all'uso e all'assistenza iniziale . L’utente viene guidato all’uso ottimale dell'apparecchio acustico mediante l'espletamento di esercizi. Inoltre, gli si comunicano tutte le modalità da seguire per un'abitudine corretta all'uso del dispositivo.

•     Verifiche di funzionalità alle scadenze prefissate. Questa ultima fase consta dei controlli periodici del buon funzionamento, corretto uso e manutenzione degli apparecchi.

 

Share by: